A Bruxelles, un city break a base di shopping  



Bruxelles è una meta perfetta per un city break lontano dalla quotidianità. Cuore politico dell’Europa assieme a Strasburgo, la capitale del Belgio è infatti una città cosmopolita, aperta al nuovo, ma nello stesso tempo ancorata alle proprie tradizioni, ed è un centro culturale di primo piano, ricca com’è di monumenti, musei e teatri. Bruxelles, inoltre, è una meta ideale per dedicarsi a uno dei piaceri delle vacanze nelle grandi capitali, lo shopping.  

Ve lo diciamo subito: prenotare una stanza negli hotel Bruxelles vi farà tornare a casa un po’ più poveri, ma con il guardaroba rinnovato e il cuore contento. Se amate il lusso, allora dirigetevi alla Avenue Louise e al Boulevard de Waterloo, le strade dove regnano le grandi firme della moda internazionale e gli stilisti emergenti belgi. Di boutique raffinate abbondano anche le celebri Gallerie Reali Saint-Hubert, simbolo dell’eleganza belga. 

 Se, invece, volete negozi più alla portata di tutti, addentratevi in Rue Neuve, su cui si succedono grandi magazzini, centri commerciali e negozi di abbigliamento. Molto battuta è anche la Rue Antoine Dansaert, strada principale che presenta negozi di abbigliamento e di design, caffè e ristoranti. Non perdetevi nemmeno Rue du Bailli, Place Brugmann e Place du Chatelain.


Chi non vuole tornarsene a casa dal proprio hotel di Bruxelles senza i prodotti tipici delle tradizioni locali, può acquistare cristalli, merletti e cioccolatini nei negozi della celebre Grand-Place, la piazza riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco per la bellezza dei suoi edifici, fra i quali spicca l’Hôtel de Ville.
Vale la pena alloggiare negli alberghi di Bruxelles anche per approfittare degli incantevoli mercatini della città, sul sito venere.it si possono trovare sistemazioni adeguate. Pianificando il viaggio nella capitale belga durante un weekend, avrete l’opportunità di esplorare il Mercatino dell’antiquariato in Place du Grand Sablon, che si tiene il sabato e la domenica e propone porcellane d’epoca, arredi rococò e una grande varietà di argenteria e di oggetti d’antiquariato.
E oggetti d’antiquariato non mancano neppure al pittoresco Mercatino delle Pulci di Marolles in Place du Jeu de Balle, dove potreste imbattervi in ogni genere di cosa, da mobili a quadri fino a vecchi telefoni.  Una volta qui, passeggiate anche nelle strade adiacenti, che pullulano di negozi vintage, bazar, rigattieri e antiquari.Infine, gli amanti del vintage devono, ovviamente, includere nel proprio itinerario il Brussels Vintage Market, in Place Saint Géry

Condividi


Articoli correlati per categorie



3 commenti

Posta un commento

Posta un commento