Rischiare un viaggio da sogno alle Seychelles  

Sebbene i mesi più asciutti siano quelli da maggio a settembre, anche in inverno le Seychelles sono una delle mete preferite da chi sogna un’indimenticabile vacanza esotica. 
Formate da 115 isole, suddivise nelle montagnose “Inner Islands” (isole vicine) e nelle piatte “Outer Islands” (isole lontane), le Seychelles appartengono al continente africano e si situano nell’Oceano Indiano


Buona parte della popolazione abita sulle “Inner Islands”, specialmente nell’isola di Mahé, che, assieme a Praslin e La Digue è fra le più ambite dai turisti. 

Chi prenota un hotel alle Seychelles, arriva a Mahé, dove si trovano la capitale Victoria e l’aeroporto internazionale. Mahé è l’isola più estesa ed è caratterizzata da una vegetazione rigogliosa e scenari meravigliosi come la baia di Anse Louis, una lingua di sabbia fine bagnata da acque fra l’azzurro e il verde, le spiagge di Anse Takamaka, Anse Petite e del distretto di Baie Lazare


Chi cerca divertimento si può dirigere a 3 km dalla capitale, a Beau Vallon, dove non manca la vita notturna. Praslin può vantare alcune delle spiagge più incantevoli di tutto l’arcipelago, come la bianchissima Anse Lazio, la Plage de Cote d'Or e la meno nota, ma più esclusiva Anse Georgette, circondata da una vegetazione lussureggiante e massi di granito. 

Sull’isola si trova anche la foresta Vallee de Mai, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, celebre per i suoi antichissimi alberi e per la presenza del pappagallo nero, oltre che l’alta densità di palme di coco de mer

L'isola di La Digue è ubicata a circa 40 km da Mahè e a 6 km da Praslin e la sua posizione defilata le ha da sempre conferito un’impermeabilità all’afflusso massiccio di turisti. 

Seppur di piccole dimensioni, La Digue offre alcune spiagge da cartolina, a cominciare dalla splendida Anse Source d'Argent, cinta anch’essa da massi di granito e distante poche centinaia di metri dalla barriera corallina, la bellissima Anse Severe e le calette della zona più selvaggia dell’isola, quella a sud est. 

Chi prenota un hotel alle Seychelles e cerca habitat inesplorati li può trovare in una delle “Outer Islands”, le 72 isole coralline suddivise fra Amirantes, Alphonse, Corallino del sud, Farquhar e Aldabra


Condividi


Articoli correlati per categorie



3 commenti

Posta un commento

Posta un commento