Comprimere e scompattare file .rar e .zip online  

compressione file
Nel passato,gli hard disk o gli spazi di archiviazione elettronica, avevano un costo decisamente elevato.
Per pochi mega di dati, si potevano spendere milioni, ecco perché, la possibilità di migliorare ed ottimizzare lo spazio era così ricercata e importante.

La compressione, venne poi sfruttata dai comuni utilizzatori di personal computer, per i loro floppy disk, utilizzando l'ormai standard WINZIP(1990) o il più "recente" WINRAR (1995).

Dato il loro continuo aggiornamento, le prestazioni di entrambi i programmi sono migliorati.
Nonostante lo spazio, sia diventato un problema secondario, per il minor prezzo dell' hardware, i 2 programmi di compressione rimangono tuttora utilizzatissimi.

Nella lotta per diventare lo standard, le due software house, hanno mantenuto segretati i loro algoritmi, e per "aprire" i file .zip o .rar,e salvarli sul computer, è ancora necessario avere a disposizione i rispettivi programmi.

Il web ha messo a disposizione numerose utility on line, e l'affermazione precedente, non risulta più vera se abbiamo a disposizione un collegamento internet.

WOBZIP.ORG, è un sito che permette in pochi secondi di aprire i file di compressione più utilizzati .ZIP e .RAR includendo anche estensioni più ricercate come 7z, GZIP, BZIP2, TAR, CAB, ISO, ARJ, LZHCHM, Z, CPIO, RPM, DEB e NSIS.

Il sito è appare semplice, come il suo utilizzo.

Scompattare .rar e .zip via web

Selezionate il file da "BROWSE"-> click su "wobzip!"
Nel caso il file sia protetto da password, inseritela nell'apposito campo.

Il sito mette a disposizione , anche la possibilità di scompattare file direttamente da web utilizzando la seguente stringa:
http://wobzip.org/?type=url&url=FILE_URL_HERE&p=PASSWORD_HERE


Seconda segnalazione la merita Openrarfile.com.Il sito ha entrambe le funzioni necessarie per l'archiviazione.
Permette sia di COMPRIMERE che di SCOMPATTARE i file, utilizzando i loro server on line.
Il file viene caricato sui loro server, viene elaborato, e restituito come file salvabile in locale.

I formati compatibili, al momento sono limitati al .zip, .rar, .tar e .tgz.



Utile la possibilità di compattare fino 10 file contemporaneamente.

Non sono segnalati limiti di dimensione dei file.

Condividi


Articoli correlati per categorie



0 commenti

Posta un commento

Posta un commento