Pc Virtuali emulare sistema operativo linux in windows  

Il monopolio della Microsoft sui sistemi operativi è indiscutibile.Windows regna incontrastato da più di un decennio e le alternative, anche se efficienti, ancora non reggono il confronto con il noto sistema operativo.
La ricerca e la sperimentazione sono alla base dell'informatica e anche solo per curiosità, non è raro avere la voglia di provare qualche sistema operativo diverso.
Per chi ha quella fame di scoperta e di sperimentazione, non può ignorare l'alternativa più valida open source ai sistemi Microsoft come LINUX.
Ma come fare a testare LINUX senza la necessita di formattare o reinstallare completamente il proprio PC?
Ci aiuta l'emulatore di pc o PC VIRTUALE.
Per PC VIRTUALE o emulatore, si intende un sistema software in grado di ricreare un sistema operativo a tutti gli effetti ma che non necessita di hw proprio ma sfrutta quello già esistente.

PRO
In questo modo, qualsiasi sia il vostro sistema, sarà possibile far convivere un qualcosa completamente differente.Avrete sulla stessa macchina sia windows XP che linux e magari anche sistemi operativi Apple come MacOSX tutti insieme.

CONTRO
I requisiti effettivi per l'esecuzione di un pc virtuale sono quelli necessari per supportare il sistema operativo guest(ospite)da eseguire.
In breve, avere 2 sistemi operativi che coesistono, implica anche un notevole aumento del lavoro dell'HW.Sfruttare l'emulazione è quindi esclusivo appannaggio di HW performanti.

Il calcolo dell' hardware necessario, eviterà in seguito spiacevoli blocchi.In pratica dovrete calcolare i requisiti minimi di entrambi i sistemi operativi e sommarli ad esempio:

Esempi
• Windows 95 guest(ospite) in un computer Windows 2000 sono necessari 500 MB di spazio libero su disco e 128 MB di RAM(96 MB per il sistema host e 32 per il sistema guest).

• Windows 98 e Windows NT 4.0 guest(ospite) in un computer con Windows XP sono necessari 1,5 GB di spazio libero su disco (1 GB + 500 MB) e 256 MB di RAM (128 MB + 64 MB + 64 MB).

Migliori PC virtuali gratuiti:

Tra i migliori emulatori gratuiti di sistemi operativi ci sono:

Virtual pc 2004 (18 Mb).Uno dei pochi per Windows 2000.
Installazione compatibile con: Windows 2000 Service Pack 4; Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86); Windows XP Service Pack 2
Processori: Athlon®, Duron®, Celeron®, Pentium® II, Pentium III, or Pentium 4
Velocità processori:400 MHz minimum (1 GHz o superiore raccomandato)
RAM:Da calcolare a seconda dei sistemi utilizzati (vedi sopra)
Spazio disco:Vale lo stesso discorso della RAM, calcolate lo spazio necessario a seconda dei requisiti richiesti dal sistema operativo

Virtual PC 2007 (30.4 MB)
Installazione compatibile con:Sistemi Windows Vista Business; Windows Vista Enterprise; Windows Vista Ultimate; Windows Server 2003, Standard Edition; Windows Server 2003, Standard x64 Edition; Windows XP Professional; Windows XP Professional x64 Edition; o Windows XP Tablet PC Edition
Processori: AMD Athlon/Duron, Intel Celeron, Intel Pentium II, Intel Pentium III, Intel Pentium 4, Intel Core Duo, and Intel Core2 Duo
Ram e spazio su disco:Come per il Virtual PC 2004


La migliore alternativa open source per il Virtual PC si chiama:
Virtualbox.
Installazione compatibile con:
Windows: Windows XP (tutte le service pack); Windows Server 2003 (32-bit);Windows Vista (32-bit e 64-bit); Windows Server 2008 (32-bit and 64-bit);Windows 7 beta (32-bit and 64-bit)
Apple :Mac OS X ;necessita processore Intel.
Linux :Linux hosts (32-bit and 64-bit[4]):Debian GNU/Linux 3.1 ("sarge"), 4.0 ("etch") and 5.0 ("lenny");Fedora Core 4 to 10;Gentoo Linux;Redhat Enterprise Linux 4 and 5; SUSE Linux 9 and 10, openSUSE 10.3, 11.0 and 11.1;Ubuntu 6.06 ("Dapper Drake"), 6.10 ("Edgy Eft"), 7.04 ("Feisty Fawn"), 7.10 ("Gutsy Gibbon"), 8.04 ("Hardy Heron"), 8.10 ("Intrepid Ibex");Mandriva 2007.1 and 2008.0
SolarisSolaris hosts (32-bit and 64-bit[5]) are supported with the restrictions listed in Chapter 13, Known issues:; OpenSolaris (2008.05 and higher, "Nevada" build 86 and higher);Solaris 10 (u4 and higher)

INSTALLAZIONE.
L'installazione per tutti e 3 gli emulatori è semplice e intuitiva.
Per l'esempio prenderò l'installazione di VIRTUALBOX.
1)Scaricate il programma in formato eseguibile (.EXE)
2)Lanciate l'installazione con il doppio click e se necessario registratela.
3)Aprite il programma e cliccate su NEW.Si apre il Wizard (assistente automatico), che vi guiderà nella creazione della macchina virtuale.
4)Date il nome alla macchina virtuale e sotto selezionate il s.o. che volete installare.Se non è presente selezionate "OTHER"
5)scegliete la quantità di RAM da dedicare.
Calcolate la quantità effettiva della vostra RAM.Esempio:Se avete 1Gb di RAM non superate i 512 Mb.
6)Impostate la dimensione dell' hard disk virtuale.Per sistemi operativi leggeri sarà sufficiente 4/5 Gb.
-Scelti questi parametri il lavoro è terminato e la macchina virtuale è stata creata.

Nella maschera principale del programma troverete tutti i parametri che avete scelto.
Per caricare il sistema operativo, occorre che abbiate già la ISO disponibile e la potete selezionare in questo modo:
-Selezionate il CD/DVD virtuale dal pannello principale di VirtualBox
-Selezionate "ISO image File" e selezionate la ISO che vi occorre.
-Dopo aver caricato l'immagine potete lanciarla dal pulsante in alto sul pannello principale START

Si aprirà una finestra, che emulerà in tutto un pc, con il nuovo sistema operativo virtuale.

FINE

Condividi


Articoli correlati per categorie



0 commenti

Posta un commento

Posta un commento