Velocizzare e controllare il sistema operativo, aumentare le prestazioni di windows ed evitare computer crash  


Quando iniziate ad avvertire che il sistema operativo si rallenta o arrivano diverse difficoltà anche per aprire i più semplici programmi, forse è il caso di iniziare a fare un controllo dei processi in corso.
All'avvio il computer apre in automatico diversi programmi alcuni utili e indispensabili altri che bruciano risorse e windows inizia ad avere dei rallentamenti significativi.
Utile strumento per il controllo delle prestazioni della macchina è

il task manager.
Normalmente lo potete aprire digitando la combinazione di pulsanti CTRL+ALT+CANC.
A quel punto sul tab PRESTAZIONI vedrete quanta RAM è utilizzata e normalmente la velocità di un pc è direttamente proporzionata alla RAM disponibile.
Insomma se avete 512 mb di ram e controllando in prestazioni la trovate utilizzata fino 500 mb è "normale" che tutti sia lento e ingestibile.

Prima di effettuare pericolose modifiche alle chiavi di registro il mio consiglio è analizzare dal Task Manager quello che si trova nel tab PROCESSI, per individuare i programmi potenzialmente dannosi, che bruciano memoria e se non necessari terminarli o ottimizzarli.

Per l'analisi approfondita ci viene in può aiutare il sito "Processlibrary" un sito Microsoft Gold Certified.
Il sito permette sia di analizzare i processi online oppure di effettuare il download di un programma chiamato ProcessScanner.

-Scaricate il setup, lo fate partire e vi analizza tutti i processi indicandovi, in una finestra di explorer, dal nome del produttore al livello di sicurezza, dividendoli in:
-All Processes
-Security
-Network
-Performance
-Autostart

A seconda del tab vi permette anche di scaricare ulteriori programmi per la gestione dei processi.

Una volta individuati i processi avrete modo di vedere quanto viene consumato e da chi e potrete decidere, sempre tramite task manager, se interrompere il programma poichè inutile o pericoloso.

Ulteriore tool è ProcessQuickLink.
Il programma si collega al task manager di windows e facilita l'individuazione di processi dannosi.




ProcessLibrary.com

Condividi


Articoli correlati per categorie



0 commenti

Posta un commento

Posta un commento