Tor: Ottenere ip stranieri per proteggere la privacy  


Inizialmente Tor era un software progettato dalla Marina Militare degli Stati Uniti con lo scopo di proteggere le comunicazioni "importanti", ma oggi come oggi tutti possono usufruire di questa risorsa gratuita per proteggere la propria privacy, quella dei propri figli e per evitare questioni spiacevoli (ma che purtroppo non sono rare come possiamo pensare), determinate dal fatto che i provider vendono, ovviamente dietro lauto compenso, i registri delle navigazioni su internet, le quali finiscono spesso nelle mani di società di marketing o di persone con l'intento di rubare l'identità personale a qualcun altro.
Inoltre possono esserci molti altri motivi per i quali un utente preferisce chattare o navigare in rete senza mostrare il suo vero indirizzo ip.
Tor, garantisce l'anonimato in rete attraverso una serie di tunnel virtuali proteggendo gli utenti che lo usano dall'"analisi del traffico" usata per capire chi sta parlando con chi in una rete pubblica.
L'analisi del traffico mette a rischio anche la vostra identità personale e il vostro posto di lavoro perchè rende note informazioni personali come chi si connette, da dove ci si connette, e che pacchetti vengono scambiati attraverso la connessione.
La funzione principale di Tor consiste nel ridurre questi rischi facendo viaggiare le informazioni attraverso una numerosa serie di nodi internet piuttosto che direttamente dalla sorgente alla destinazione in modo da confondere le idee
Per avere maggiori informazioni sull'utilizzo di Tor vi consigliamo di visitare il sito ufficiale (in italiano) TorProject.com.
Il programma è installabile sulle seguenti piattaforme:
Windows (win 32), Mac OS X, Linux/BSD/Unix.
Trovate tutte le guide all'installazione in italiano suddivise per sistemi operativi su questa pagina

Clicca QUI per scaricare gratuitamente Tor!

Condividi


Articoli correlati per categorie



0 commenti

Posta un commento

Posta un commento